Stimolare la lettura nei bambini

Non solo le buone capacità di lettura vanno a beneficio degli studenti, ma sono anche un’abilità richiesta per il successo permanente nella vita adulta. La lettura sviluppa il vocabolario, aumenta l’attenzione e promuove il pensiero analitico più forte. La chiave per incoraggiare le abitudini di lettura nei bambini è leggere con loro a casa fin dalla giovane età. Leggendo insieme spesso, il bambino imparerà in prima persona le gioie che la lettura può portare, aiutandolo a sviluppare una motivazione da leggere.

Tuttavia, ogni studente impara e elabora le informazioni in modo diverso. Ciò significa che alcuni bambini potrebbero avere un naturale amore per la lettura e altri n o.Se tuo figlio cade nella seconda categoria, non preoccuparti. Come genitori, ci sono molte strategie diverse che puoi usare per motivare il tuo bambino a leggere. Innanzitutto, è importante capire perché a tuo figlio non piace leggere.

E’ importante da ricordare che leggere dovrebbe essere sempre un’esperienza piacevole. Parla con il tuo bambino o bambino prima di imparare a leggere. Parlare con il tuo bambino prima ancora di parlare lo aiuterà a imparare importanti abilità linguistiche. La maggior parte dei bambini ha bisogno di abilità linguistiche forti se devono svilupparsi come lettori e scrittori. Usando frasi brevi e semplici, puoi parlare delle tue attività quotidiane, di ciò che sta vedendo e facendo, del suo ambiente, delle dimensioni degli oggetti, delle forme dei segni e così via.

Il bambino acquisirà consapevolezza delle convenzioni di lettura (da sinistra a destra, dall’alto verso il basso) e anche i giovanissimi acquisteranno il vocabolario. Eseguendo il dito indice sotto la stampa mentre leggi, il tuo bambino noterà che le parole stampate hanno un significato. A poco a poco puoi chiederle di identificare lettere e suoni.

Canta canzoni e recita poesie e rime con suoni ripetitivi in quanto la ripetizione rende più facile per il tuo bambino riprendere gli schemi nei suoni che fai. Assicurati anche che l’infermiere diurno di tuo figlio, l’insegnante di scuola materna o l’insegnante di scuola materna leggano ogni giorno ad alta voce e offra libri per il tuo bambino da guardare.

Aiuta tuo figlio a capire che leggere è importante permettendogli di vederti leggere mappe, libri, ricette e indicazioni. Suggerisci la lettura come attività del tempo libero. Tieni libri che interessano tuo figlio in un posto facile da raggiungere.

Una volta che il bambino inizia la scuola materna, l’asilo o la scuola elementare, dovresti lavorare con la sua insegnante per migliorare le sue capacità di lettura. Molti insegnanti stanno ora inviando idee pratiche a casa per i genitori da utilizzare con i loro bambini in età scolare per aiutarli a sviluppare competenze e incoraggiare buone abitudini di lettura. Chiedi all’insegnante di tuo figlio queste attività pratiche. Rinforzando le abilità enfatizzate dall’insegnante di tuo figlio, integrerai ciò che ha imparato a leggere durante la giornata scolastica.

Un altro messaggio che è emerso chiaramente è che se i bambini si divertiranno a leggere, vuol dire che hanno trovato l’esperienza piacevole. Mentre leggi con i tuoi figli, tienili coinvolti facendo domande sulla storia e lascia che riempiano gli spazi vuoti. Puoi anche creare attività relative alle storie che stai leggendo.

Un altro approccio di successo per motivare tuo figlio è quello di utilizzare una sorta di record di risultati visibili. Un grafico o un grafico che indica il numero di libri letti da un bambino conferisce un senso di realizzazione. Per ravvivarlo un po ‘, scegli un tema che vada d’accordo con gli interessi del bambino. Un esempio potrebbe essere un’Olimpiade della lettura, in cui il bambino sceglie l’oro leggendo un certo numero di libri.

Un metodo simile può essere utilizzato per aiutare a esporre il bambino alla vasta gamma di generi disponibili per l’esplorazione. Crea una carta Bingo o Passaporto dove ogni spazio può essere riempito leggendo un libro misterioso, o un pezzo di saggistica, per fare alcuni esempi. Una volta raggiunto l’obiettivo, premia il bambino con qualcosa per celebrare il suo successo speciale. Non deve essere niente di elaborato – uno contro uno con un genitore o un insegnante, o un cono gelato sono suggerimenti dei nostri consiglieri – solo qualcosa che permetta al tuo bambino di sapere quanto sei orgoglioso del suo realizzazione.

Leggere dovrebbe essere una scelta, non una fatica. Assicurati che ci siano una varietà di libri, riviste e altri materiali disponibili per il tuo bambino tra cui scegliere, dovunque sia il tuo bambino. Lascia che gli interessi di tuo figlio guidino le sue scelte di lettura. Mentre è bene dare suggerimenti, non forzare le tue idee su ciò che tuo figlio dovrebbe leggere sul tuo bambino. E tieni d’occhio il livello di lettura dei libri che i tuoi figli scelgono. Lascia che si estendano al meglio delle loro capacità, ma sii pronto ad aiutare se si scoraggiano.

La lettura non deve fermarsi quando metti giù il libro. Parla con tuo figlio dei libri che hai letto e dei libri che pensi possano apprezzare. Indica le somiglianze tra gli eventi quotidiani e le storie che hai letto di recente. Se tuo figlio ha un autore preferito, aiuta il bambino a scrivere una lettera. Per una discussione più strutturata, prendere in considerazione l’opportunità di iscriversi o avviare un club di libri genitori / figli.

Indipendentemente da quanto è motivato il tuo bambino, lui o lei non leggerà se non c’è tempo per farlo. Trascorri il tempo libero e dedicalo alla lettura, sia insieme che da solo. Mettendo da parte orari specifici, piuttosto che cercare di spremerlo tra le lezioni di calcio e di ballo, invii il messaggio che leggere è un’attività importante e qualcosa che piacerà a tuo figlio.

La tecnologia sta cambiando il modo in cui tutti noi impariamo e può avere un impatto positivo sui bambini e sulla loro lettura. Aggiungendo alla classe tecnologia come e-reader per tablet, l’autostima e la fiducia degli studenti aumentano. La tecnologia offre anche agli studenti che sono cresciuti in un’era di smartphone e computer onnipresenti un altro punto vendita con cui hanno familiarità a crescere e imparare. Costruire l’autostima attraverso la tecnologia applicata e l’aumento delle capacità di lettura può avere un effetto a catena positivo su ogni altra area della vita di uno studente.

Leggere per piacere è uno dei modi migliori per un bambino di migliorare le sue prestazioni a scuola, ma insegnare a un bambino ad amare la lettura implica molto più che semplicemente consegnargli un libro. Lasciare che i bambini abbiano delle scelte nel loro materiale di lettura è un modo per aumentare la vita dei lettori. I bambini che scelgono ciò che leggono, indipendentemente dal fatto che si tratti di un romanzo, di un fumetto o di una rivista, sono più coinvolti con ciò che stanno leggendo e con maggiore probabilità di conservare le informazioni.

Aiuta i tuoi figli a scegliere libri adatti all’età su argomenti che li interessano per suscitare la passione per la lettura. Portali in biblioteca o mostrali anche e-reader che forniscono un’intera libreria di opzioni con il semplice tocco dello schermo. L’accesso a una vasta gamma di opzioni aiuta a rendere più facile per i genitori aiutare i propri figli a trovare le storie che danno loro quel punto d’accesso nel mondo della lettura.

La tua risposta o il tuo feedback hanno un forte impatto su quanto possano provare a diventare buoni lettori. Ricorda sempre di dare loro lodi sincere per i loro sforzi. Leggere per piacere sembra dare ai bambini un vantaggio a scuola perché sono abituati ad essere introdotti a nuove idee e possono elaborarli in modo più rapido ed efficace rispetto ai loro coetanei non di lettura. Gli e-reader hanno aperto le porte per riportare la prossima generazione in lettura. Un facile accesso a una serie di argomenti e storie susciterà sicuramente un interesse anche nei confronti di un lettore riluttante, e l’aumento della tecnologia offre migliori opportunità di apprendimento su misura, aumentando al tempo stesso l’autostima e la fiducia in classe.



admindiritti